LA GUIDA DEFINITIVA PER IL TUO VIAGGIO IN NORVEGIA

Goditi il paese dove i profondi fiordi si incontrano con le verticali pareti di granito, dove le isole del nord sono immerse nelle migrazioni delle balene ogni anno. Scopri tutto ciò che desideri in questa sezione.

STORIA E CULTURA

L'Era Vikinga

Si chiama l’Era Vikinga il periodo compreso tra i secoli IX e XII. All’inizio di questa era, la Norvegia non era unificata, ma era composta da molti piccoli territori, ognuno dei quali aveva il suo re. Nel 872, il capo vichingo Harald Hårfagre (con la bella chioma) unificò la Norvegia e divenne il suo primo sovrano. Molti vichinghi viaggiarono verso altri paesi. Alcuni di loro erano commercianti che vendevano merci, mentre altri erano guerrieri che praticavano il saccheggio e commettevano massacri. Oggi, quando parliamo dei vichinghi, pensiamo quasi sempre ai guerrieri. Il Cristianesimo fu introdotto in Norvegia nel XI secolo. La nuova religione sostituì l’antico culto degli dei nordici.

L'unione tra Danimarca e Norvegia

Durante il XIV secolo, l’influenza della Danimarca sulla Norvegia fece altro che aumentare e, nel 1397, la Norvegia entrò in un’unione formale con la Danimarca e la Svezia. L’unione aveva un unico re. La Svezia si ritirò gradualmente dall’unione, nella quale rimasero la Danimarca e la Norvegia fino al 1814. La politica era diretta dalla Danimarca. Copenaghen era il centro culturale dell’unione e i norvegesi leggevano e scrivevano in danese. I contadini norvegesi pagavano le tasse al Re, la cui corte era a Copenaghen.

Scioglimento dell'unione con la Danimarca e nuova unione

L’anno 1814 è importante nella storia norvegese. Il 17 maggio di quell’anno la Norvegia ottenne una propria costituzione. All’inizio del XIX secolo ci furono diverse guerre in Europa. Tra queste, la Grande Guerra Francese, in cui l’Inghilterra combatteva da un lato e la Francia dall’altro. Danimarca e Norvegia sostenevano la Francia e quando questa fu sconfitta, il re danese dovette cedere la Norvegia alla Svezia, che aveva combattuto dalla parte inglese. L’unione tra Danimarca e Norvegia fu sciolta nel 1814. Allo scioglimento dell’unione, molti norvegesi desideravano l’indipendenza del paese, e alcuni uomini potenti convocarono un’assemblea a Eidsvoll, località della provincia di Akershus. Tra le altre cose, volevano redigere la costituzione della Norvegia indipendente. Tuttavia, la Norvegia fu obbligata a entrare in un’unione con la Svezia che, nel novembre del 1814, divenne un fatto. L’unione con la Svezia non era così solida come quella precedente con la Danimarca. La Norvegia mantenne la propria costituzione con pochissime modifiche, oltre a esercitare l’autonomia in questioni interne. La politica estera era diretta dalla Svezia e il re svedese, sovrano di entrambi i paesi.

Dalla vibrante capitale norvegese, Oslo, fino al pittoresco paesino di Flåm. La tua avventura in Norvegia è appena iniziata. Sia nel sud che nel nord del paese scandinavo, goditi gli incredibili attrattivi naturali, i piccoli villaggi di pescatori, le impressionanti cascate e le maestose vette che coronano i fiordi.